NUOVE REGOLE PER I TECNICI COMPETENTI IN ACUSTICA

TCAA2
19 aprile 2017

Il Dlgs 42/2017 ha radicalmente modificato i criteri per l’esercizio della professione di Tecnico Competente in Acustica (TCA). Chi è già TCA per continuare a esercitare la professione dovrà presentare una domanda presso la propria regione, e chi vuole diventare TCA potrà farlo seguendo un corso di almeno 180 ore.
ANIT ha preparato un approfondimento per fare chiarezza sul tema.
Il Tecnico Competente in Acustica (TCA), secondo quanto indicato nella Legge quadro sull’inquinamento acustico n° 447 del 1995, è la figura professionale idonea a effettuare le misurazioni, verificare l’ottemperanza ai valori definiti dalle vigenti norme, redigere i piani di risanamento acustico e svolgere le relative attività di controllo.
Il DLgs 42/2017, in vigore dal 19 aprile 2017, stabilisce nuovi criteri per l’esercizio della professione di Tecnico Competente.
In questo approfondimento ANIT riportiamo alcune domande e risposte per cercare di fare chiarezza sulla nuova situazione normativa.

Download riservato a SOCI ANIT e UTENTI REGISTRATI.
ACCEDI e attiva il download.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+

Tags: , ,

Resta in contatto con anit!
Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle nostre attività
Iscriviti alla newsletter
  • Iscrizione alla newsletter

    Leggi l'informativa Privacy