Aggiornamenti legislativi

  • ENEA: nota sui materiali isolanti per Eco Bonus

    Aggiornamenti Enea materiali isolanti per le detrazioni sulle schermature solari
    03 giugno 2020

    Pubblicata sul sito di ENEA la “nota di chiarimento” sui materiali isolanti da impiegare ai fini dell’accesso alle detrazioni dell’Eco Bonus. La nota riassume le attuali regole comunitarie e nazionali per i materiali isolanti: marcatura CE con materiali che hanno norma di prodotto armonizzata o ETA, certificazioni realizzate da laboratori accreditati in accordo con regole e norme degli organismi di normazione.

    Sito ENEA

  • DL Rilancio in Gazzetta: Superbonus al 110%

    DL Rilancio
    21 maggio 2020

    Il 19 maggio è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il Decreto Legge n. 34: “Decreto rilancio”, che introduce un incentivo del 110% per interventi di efficientamento energetico degli edifici.

    Il Decreto Legge è entrato in vigore alla data di pubblicazione, tuttavia dovrà essere convertito in legge entro 60 giorni, cosa che potrà comportare modifiche e integrazioni.

    Proponiamo qualche prima considerazione su alcuni aspetti del testo attuale.

    Agli art. 119 e 121 viene introdotto l’incentivo del 110% per interventi di efficientamento energetico degli edifici.

    • L’incentivo riguarda le spese sostenute dal 1 luglio 2020 al 31 dicembre 2021
    • Sarà ripartito in 5 quote annuali e sarà possibile usufruire della cessione del credito
    • Potranno accedervi solo alcune categorie di soggetti, tra le quali i condomini
    • Gli interventi realizzati dovranno determinare un salto di almeno due classi energetiche o, se non possibile, il conseguimento della classe più alta

    Tra gli interventi incentivabili è compreso l’isolamento termico delle strutture opache verticali e orizzontali. L’intervento deve avere con un’incidenza superiore al 25 % della superficie totale disperdente lorda e deve essere realizzato con materiali isolanti che rispettino i Criteri Ambientali Minimi (DM 11/10/2017). Per questo incentivo è previsto un massimo complessivo di spesa di € 60.000 per ogni unità immobiliare.

    Attualmente l’applicabilità del decreto comporta però vari dubbi interpretativi. Tra i tanti, come valutare correttamente il salto di due classi energetiche per i condomini. Aspetto particolarmente critico se si considera che per i professionisti che rilasciano “asseverazioni infedeli” sono previste sanzioni da € 2.000 a € 15.000.

    Il provvedimento del Super ecobonus prevede l’accesso al 110% anche ad altri interventi purché combinati con quelli riportati nell’art. 119 comma 1 e 4

    Infine l’art. 121 per le spese 2020 e 2021 allarga gli ambiti di applicazione della cessione del credito e dello sconto in fattura e inserisce, sempre come soggetti concessionari del credito, anche gli istituti di credito e gli intermediari finanziari.

    L’applicazione di questi articoli del Decreto Legge è subordinata all’uscita di alcuni provvedimenti dell’Agenzia delle entrate e del Ministero dello sviluppo economico.

    Nei prossimi giorni approfondiremo le opportunità e criticità tecniche del “Bonus 110%” con documenti ad hoc, eventi online e, in futuro, eventi dal vivo.

    Vi segnaliamo che:

    • Potete scaricare i testi di legge coordinati A QUESTO LINK
    • Abbiamo in programma un webinar in diretta streaming il 3 giugno alle 15.00. Potete iscrivervi A QUESTO LINK
  • Pubblicazione nuove FAQ CENED

    Lombardia logo 2.0
    12 maggio 2020

    Con una news dello scorso 27 aprile, Cened informa che è stato aggiornato il documento delle FAQ – Frequently Asked Question – rivolte sia agli utenti registrati quali Certificatori, Notai, Pubblici Ufficiali, Enti di formazione, che ai portatori di interesse quali i Cittadini.

    Scarica le FAQ

  • Finanziamenti per interventi sulle scuole

    Friuli Venezia Giulia

    In regione Friuli Venezia Giulia è stato approvato con delibera della Giunta regionale n. 240 del 21/02/2020 il quarto bando per l’erogazione dei finanziamenti per la riduzione di consumi di energia primaria negli edifici scolastici. Il bando definisce criteri, modalità e termini per la presentazione delle domande di accesso ai finanziamenti previsti dal Programma Operativo Regionale (POR) del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) 2014-2020 “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione” della Regione FVG, per la realizzazione di progetti di investimento nelle sole aree interne finalizzati a ridurre i consumi energetici negli edifici scolastici pubblici costruiti prima degli anni 1980. Le domande potranno essere presentate dalle ore 9.00 del 5 marzo 2020 al termine finale delle ore 16.00 del 30 giugno 2020, tramite FEG.

    Sito della Regione 

     

  • Recepimento Direttiva 844/2018 e bonus energia

    provincia bolzano

    È stata recepita in Alto Adige, con la Deliberazione Nr. 130/2020, l’ultima direttiva europea, la 844/2018 sulla prestazione energetica e sull’efficienza energetica. Contemporaneamente le direttive sull’efficienza energetica degli impianti di climatizzazione invernale ed estiva, precedentemente definite separatamente nella Deliberazione n. 1344/2017, sono state fuse con la nuova Deliberazione.

    Con l’entrata in vigore della nuova legge urbanistica provinciale (Legge Provinciale n. 9/2018), il 1° luglio 2020 saranno adottati, così come previsto dalla legge, i nuovi requisiti a livello di regolamento (Deliberazione n. 235/2020) e il “bonus energia” (Delibera della Giunta Provinciale n. 964/2014), la cui scadenza era prevista per tale data e sarà prorogato fino al 31 dicembre 2021.

    Scarica la delibera

  • Chiarimenti su cessione del credito per Ecobonus e Sismabonus

    agenzia delle entrate logo

    L’Agenzia delle Entrate nella risposta n.126 dell’8 maggio 2020, all’interpello di una società che realizza interventi finalizzati sia alla riqualificazione energetica sia alla riduzione del rischio sismico su parti comuni di edifici condominiali, agevolati quindi con l’Ecobonus e con la detrazione cumulata Eco+Sismabonus, chiarisce che: la cessione del credito può essere perfezionata integralmente o parzialmente sia a partire dalla data in cui il credito diventa disponibile, sia di anno in anno e, inoltre, può avvenire in più fasi temporalmente distinte.  

    Scarica la risposta n.126 

  • ACUSTICA NELLE SCUOLE: Nuova UNI 11532-2

    UNI
    15 aprile 2020

    Ricordiamo che a inizio marzo è stata pubblicata la UNI 11532-2 “Caratteristiche acustiche interne di ambienti confinati – Metodi di progettazione e tecniche di valutazione – Parte 2: Settore scolastico”.
    La norma individua i valori limite da rispettare negli ambienti scolastici per parametri quali: tempo di riverbero (T), Speech Transmission Index (STI), chiarezza (C50) e rumore degli impianti. Il documento specifica inoltre come effettuare le verifiche in opera considerando l’incertezza di misura.
    Nelle Appendici vengono analizzati aspetti quali il corretto posizionamento dei materiali fonoassorbenti, le proprietà acustiche dei materiali e casi di studio.
    È importante ricordare che la UNI 11532 è richiamata nel Decreto CAM (Criteri ambientali minimi negli appalti pubblici). Pertanto le prescrizioni della Parte 2 si applicano agli appalti degli edifici scolastici.
    Per approfondimenti:
    Sintesi ANIT sul Decreto CAM
    Norma sul sito UNI

  • UNI: NUOVA NORMA SULLE DIAGNOSI ENERGETICHE

    UNI
    14 aprile 2020

    E’ stata pubblicata – con entrata in vigore lo scorso 19 marzo 2020 – la nuova Norma UNI/TR 11775 sulle diagnosi energetiche degli edifici con l’ obiettivo di fornire una linea guida operativa per l’effettuazione delle diagnosi energetiche degli edifici secondo le UNI EN 16247. Partendo da un diagramma di flusso che schematizza le varie fasi del processo di diagnosi, il rapporto tecnico fornisce quindi indicazioni di dettaglio su ciascuna di esse, dal contatto preliminare con il cliente alla redazione del rapporto finale.
    La norma è disponibile per l’acquisto al link: http://store.uni.com/catalogo/uni-tr-11775-2020

  • MARCATURA CE E DOP PER INFISSI E SCHERMATURE

    Enea

    Segnaliamo che Enea nei suoi vademecum “Serramenti e Infissi” e “Schermature solari e/o chiusure” precisa che la marcatura CE degli infissi e delle schermature è necessaria per ottenere le agevolazioni fiscali dell’Ecobonus, inoltre per le schermature è richiesta anche la Dop.
    Per scaricare i Vademecum, seguire i link:
    https://www.efficienzaenergetica.enea.it/detrazioni-fiscali/ecobonus/vademecum/serramenti-e-infissi.html
    https://www.efficienzaenergetica.enea.it/detrazioni-fiscali/ecobonus/vademecum/schermature-solari.html

  • PORTALI ECOBONUS, BONUS CASA E BONUS FACCIATE

    Enea

    Riepilogo dei siti web per l’invio della documentazione relativa ai lavori conclusi nel 2020 che sono disponibili dal 25 marzo:
    – https://ecobonus2020.enea.it: attraverso il quale è possibile inviare i dati riguardanti gli interventi di riqualificazione energetica e per il c.d. “Bonus facciate”;
    – https://bonuscasa2020.enea.it: da utilizzare per trasmettere la documentazione relativa agli interventi di risparmio energetico e utilizzo di fonti rinnovabili che beneficiano delle detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie.
    Per gli interventi la cui data di fine lavori è compresa tra l’01/01/2020 e il 25/03/2020, i 90 giorni utili per inserire la pratica avranno decorso a partire dal 25 marzo 2020.

Resta in contatto con anit!
Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle nostre attività
Iscriviti alla newsletter
  • Iscrizione alla newsletter

    Leggi l'informativa Privacy