News Anit

  • Klimahouse 2019, prendi nota dei corsi ANIT

    CorsiANIT_Bolzano2019
    15 gennaio 2019

    Proponiamo 3 corsi di formazione per rispondere alle domande dei professionisti (CFP e ingresso omaggio inclusi).

    Le domande dei corsi:

    • Come si esegue una diagnosi per problemi di umidità nelle murature?
    • Come si misura il contenuto d’acqua di un materiale?
    • Come si dimostra l’assenza di rischio di muffa e condensa?
    • Come utilizzare un’analisi agli elementi finiti di un ponte termico?
    • Quali sono gli obblighi di isolamento acustico in una ristrutturazione?
    • Quali sono i principali accorgimenti per migliorare l’isolamento acustico?

    Crediti formativi e ingresso omaggio
    Ai partecipanti sono garantiti l’ingresso gratuito in Fiera e 3 CFP per l’aggiornamento professionale per Ingegneri, Architetti, Geometri e Periti.

    Un corso di formazione prima di entrare in fiera
    La fiera Klimahouse 2019 è un’occasione unica per provare uno o più corsi ANIT. Se non hai mai seguito un corso con noi, hai la possibilità di conoscere i nostri docenti esperti nella diagnosi igrotermica, nell’analisi energetica e nell’acustica in edilizia in tre momenti formativi, da tre ore ciascuno, giovedì, venerdì e sabato mattina:

    Vai alla pagina con tutti i dettagli della fiera Klimahouse 2019

  • Diventa Socio Individuale o Socio Individuale Più

    DiventaSocioANIT
    10 gennaio 2019

    Puoi diventare “Socio Individuale” oppure “Socio Individuale Più” per usufruire di tutti i servizi della nostra Associazione.
    I servizi offerti da ANIT sono pensati per i professionisti che si occupano di efficienza energetica e acustica in edilizia.
    Per maggiori dettagli guarda il video e visita la pagina Diventa Socio

    DiventaSocio_video

  • I prossimi corsi (e gli appuntamenti a Klimahouse)

    Corsi_gennaio2019ANIT
    09 gennaio 2019

    È disponibile il calendario degli eventi in programma alla fiera Klimahouse di Bolzano dal 23 al 26 gennaio (ai partecipanti è fornito un biglietto omaggio per entrare in fiera):

    Corsi di formazione nei giorni della fiera:

    Eventi gratuiti nei giorni della fiera:

    Gli altri corsi in calendario nel prossimo mese:

  • UNI EN ISO 52016-1 per l’analisi dinamica

    icona_viola_Icaro
    13 dicembre 2018

    La norma UNI EN ISO 52016-1 pubblicata a marzo 2018 ha introdotto il nuovo modello di calcolo in regime dinamico orario che probabilmente diventerà lo standard per le analisi energetiche del prossimo futuro.

    In arrivo gli allegati nazionali
    La norma, legata al mandato CEN M480/2010, fa parte del pacchetto di documenti revisionati o introdotti da UNI in materia di calcolo delle prestazioni energetiche degli edifici e dei loro componenti.
    Per completare la procedura di calcolo e la scelta dei dati di input in Italia è in programma a breve (probabilmente a gennaio) la pubblicazione da parte di UNI degli allegati nazionali.

    Possibili applicazioni
    Con l’applicazione della nuova procedura di calcolo è possibile:

    • calcolare i fabbisogni d’involucro per i servizi di riscaldamento e raffrescamento in regime dinamico orario,
    • analizzare il comfort estivo di una zona termica in condizioni free running o in presenza di impianti,
    • stimare l’oscillazione della temperatura operante per la valutazione del requisito estivo dei CAM (Criteri Ambientali Minimi),
    • studiare le potenze necessarie al mantenimento delle temperature di progetto per il riscaldamento e raffrescamento.

    ICARO, il nuovo software ANIT per il calcolo dinamico
    I professionisti interessati alla norma UNI EN ISO 52016-1 potranno cimentarsi da gennaio 2019 con il software ICARO, il nuovo strumento della suite ANIT per l’analisi dei fabbisogni energetici in regime dinamico orario.
    Il software dialogherà con PAN, IRIS, APOLLO e LETO per la descrizione della zona termica e utilizzerà i dati climatici orari della norma UNI 10349:2016 oppure dati orari caricati dall’utente in formato .xls.

    Vai alla pagina di Icaro

  • Il calendario dei corsi di dicembre 2018

    CorsiANIT_dicembre2018_NL
    01 dicembre 2018

    Di seguito l’elenco dei corsi di fine 2018 in programma a Trento, Milano, Novara e Seriate (BG). A breve sarà disponibile il calendario aggiornato per le iniziative del primo semestre 2019.

    Il calendario di dicembre:

    Per iscriversi:
    È sufficiente compilare la scheda di registrazione al corso disponibile sul sito. Al raggiungimento del numero minimo di interessati, sarà nostra cura contattarti per informarti dell’attivazione del corso.

    Vai al calendario completo dei corsi

  • V° Congresso ANIT 2018: un grazie a tutti!

    IMG-20181129-WA0016
    30 novembre 2018

    Un grazie a tutti – partecipanti, sponsor, enti patrocinatori, stampa, relatori e staff tecnico – che hanno reso possibile la quinta edizione del Congresso Nazionale ANIT.
    L’evento ha registrato la partecipazione di oltre 300 addetti del settore segnando un nuovo traguardo per l’Associazione che da trentaquattro anni è impegnata nella promozione del risparmio energetico e dell’acustica in edilizia confermando la sua autorevolezza e riconoscimento sul mercato italiano.
    “Con la partecipazione di 29 aziende sponsor e 40 relatori, il Congresso è stata un’importantissima occasione di approfondimento e di scambio sui temi cari all’Associazione, Efficienza energetica ed acustica in edilizia. Siamo molto orgogliosi del lavoro svolto fino ad ora insieme ai nostri associati. Grazie a tutti!” – Presidente ANIT.
    L’appuntamento per la prossima edizione è nel 2020 in attesa di rincontrare ANIT il prossimo gennaio alla Fiera internazionale dell’efficienza energetica Klimahouse 2019.
    Vai alla rassegna fotografica dell’evento
    Vai alla pagina dell’evento

  • V° Congresso ANIT: pubblicato il catalogo ufficiale

    Catalogo ANIT 5.indd
    21 novembre 2018

    Siamo lieti di informare che è on-line il catalogo ufficiale del V° Congresso Nazionale ANIT che si terrà il prossimo 29 novembre a Milano.
    Utile strumento per scoprire nel dettaglio gli interventi, i relatori e le aziende chiamate a partecipare a questo evento biennale, il catalogo verrà distribuito in formato cartaceo a tutti i partecipanti.
    Ricordiamo che è ancora possibile iscriversi al Congresso fino ad esaurimento posti e non oltre martedì 27 novembre.

    Sfoglia il Catalogo on-line

    Scarica il Catalogo

  • Obbligo di aggiornamento per TCA: cosa fare?

    TCA_anit_news
    14 novembre 2018

    Il Dlgs 42-2017 prevede l’obbligo di aggiornamento professionale per i Tecnici Competenti in Acustica (TCA).

    Gli iscritti nell’elenco nazionale devono partecipare, nell’arco di 5 anni dalla data di pubblicazione nell’elenco a corsi di aggiornamento per una durata complessiva di almeno 30 ore, distribuite su almeno tre anni.

    Il Ministero dell’Ambiente ha però indicato, in una Linea Guida inviata alle Regioni, che l’obbligo di aggiornamento decorre per ciascun iscritto dalla data di pubblicazione nell’elenco nazionale.

    Ad oggi l’elenco nazionale non è stato ancora ufficialmente istituito. Pertanto non sembra essere ancora “iniziato” il periodo di 5 anni.

    Anche se alcune Regioni hanno già definito una propria procedura per qualificare i corsi di aggiornamento, si raccomanda di verificare questo aspetto prima di iscriversi a un corso.

    PER APPROFONDIRE:

    Scarica l’approfondimento ANIT: TCA – FACCIAMO CHIAREZZA

    Consulta il: Dlgs 42/2017

  • EFFICIENZA ENERGETICA: OBBLIGHI E OPPORTUNITA’

    Das Eigenheim
    09 novembre 2018

    La nuova direttiva europea UE 2018/844 impone agli stati membri una revisione della legislazione in campo di efficienza energetica e richiede l’attivazione di provvedimenti per la riduzione dei consumi energetici. L’edilizia è tra i settori che crea maggiore inquinamento e non si può prescindere dal prevedere prestazioni sempre più spinte e gli attuali documenti legislativi, nazionali o regionali, dovranno essere revisionati in base ai nuovi obiettivi europei.
    Un’intera sessione del V Congresso ANIT sarà dedicata all’approfondimento di temi legati all’efficienza energetica in edilizia dai requisiti alle opportunità.

    Requisiti minimi
    Negli anni di applicazione dei provvedimenti previsti nel DM 26 giugno 2015 sono emerse diverse criticità. Le richieste di chiarimento degli associati, più di mille durante l’anno, sono il termometro che consente ad Anit di avere il polso della situazione e di acquisire le problematiche dal campo.
    Per mezzo del tavolo consultivo sulla legge 90 del Comitato Termotecnico Italiano – CTI – si è cercato di risolvere tali criticità. Sulla base delle proposte pervenute, il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato due serie di FAQ dedicate ai DM 26/06/2015. Non tutto è però ancora chiaro e risolto e molte difficoltà sono tutt’ora un freno agli interventi di riqualificazione. Due interventi sono dedicati a questo tema.
    Oltre alle criticità del rispetto dei limiti, è opportuno conoscere anche il punto di vista di chi controlla e verifica. Poiché il quadro legislativo nazionale impone agli enti locali il controllo delle relazioni energetiche allegate alle pratiche edilizie, saranno presenti al Congresso referenti del Comune di Milano che illustreranno in che modo i tecnici comunali eseguono il controllo e quali sono gli obblighi a livello locale, oltre che gli incentivi ottenibili attraverso il raggiungimento di determinate prestazioni energetiche.

    Opportunità
    Bandi regionali e locali e incentivi nazionali sono fondamentali per la fattibilità di interventi soprattutto di riqualificazione globale.

    Edifici privati e edifici pubblici hanno delle opportunità non indifferenti nel caso di interventi di efficientamento energetico.
    In relazione alle detrazioni fiscali legate al risparmio energetico (dal 50% al 85%), un tema di attualità è la possibilità della cessione del credito, oggetto di alcune criticità organizzative e fiscali, verrà descritto con il punto di vista dell’imprese.

    Per la pubblica amministrazione un forte contributo viene dato dal Conto termico. Il GSE ci spiegherà meglio di cosa si tratta e come sono andati questi incentivi negli ultimi anni .
    Anche gli enti locali hanno implementato diverse misure di incentivazione. Regione Lombardia si è rivolta agli Enti Pubblici in caso di efficientamento energetico e adeguamento di edifici pubblici ai nuovi standard prestazionali “NZEB”. I funzionari regionali presenteranno una breve sintesi dei risultati attesi da queste misure, sulla base degli interventi incentivati attualmente in corso di realizzazione nel territorio regionale.
    Infine la pubblica amministrazione, che ha un compito rilevante nel promuovere l’efficienza energetica, da una parte prevede verifiche e controlli, dall’altra forme di sostegno. L’Area Ambiente Energia del Comune di Milano ha attivato un bando costruito su due forme di incentivazione: i contributi a fondo perduto e il finanziamento agevolato per soggetti privati e pubblici.
    E il progettista come si muove in tutto questo ? Un intervento è dedicato alla comprensione di quali sono le competenze che il professionista deve padroneggiare per potersi orientare nel mercato della progettazione degli interventi edilizi, nel pubblico e nel privato, che mirano ad un’adeguata progettazione energetica dell’edificio.

    Il Congresso ANIT è l’occasione per avere una visione d’insieme in relazione alle tematiche dell’efficienza energetica in edilizia. Al Congresso saranno infatti presenti esperti del settore che potranno confrontarsi sulle varie tematiche. E’ un’occasione da non perdere, poiché l’evento è biennale.

    Per approfondire questi temi
    La nostra Associazione offre diverse occasioni d’approfondimento sul tema trattato nell’articolo.
    In particolare segnaliamo:

  • Il calendario dei corsi di novembre 2018

    Corsi_novembre2018_NL
    23 ottobre 2018

    Per chi è in cerca di un corso d’aggiornamento o approfondimento sui temi dell’efficienza energetica, del controllo igrotermico degli edifici e dell’acustica edilizia, segnaliamo le nostre prossime iniziative in programma a novembre suddivise per argomento.

    Corsi in primo piano:

    Per iscriversi:
    È sufficiente compilare la scheda di registrazione al corso disponibile sul sito. Al raggiungimento del numero minimo di interessati, sarà nostra cura contattarti per informarti dell’attivazione del corso.

    Vai al calendario completo dei corsi

Resta in contatto con anit!
Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle nostre attività
Iscriviti alla newsletter
  • Iscrizione alla newsletter

    Leggi l'informativa Privacy