Esercitazione guidata per la corretta redazione di un APE
Proponiamo un’esercitazione on-line di 2 ore circa dedicata ai certificatori energetici per fare chiarezza su come compilare la parte impianti di un APE in modo veloce e rigoroso.
Gli esempi sono svolti con l’ausilio del software ANIT LETO.

Per chi vuole approfondire segnaliamo i nostri corsi in programma: >>link
Guarda il corso on-line andato in onda il 10 febbraio 2020: >>link

Abbiamo registrato un’esercitazione on-line di 2 ore per illustrare come analizzare alcune configurazioni impiantistiche ricorrenti legate ai servizi di riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria.
Il corso è gratuito ed è stato trasmesso in diretta streaming lo scorso 16 settembre sul canale ANIT YouTube.

Di cosa parliamo
L’obiettivo è quello di presentare una serie di schemi impiantistici reali e verificare assieme al relatore come procedere con l’analisi energetica secondo norma. I partecipanti possono seguire le esercitazioni sul proprio PC a partire dal materiale fornito prima del corso.

L’esempio con il software LETO
Gli esempi mostrati sono affrontati con il software LETO. Il software permette il calcolo dei fabbisogni energetici degli edifici in conformità con le norme UNI/TS 11300 parte 1, 2, 3, 4, 5 e 6 ed è fornito ai Soci ANIT. LETO è disponibile anche in versione gratuita di prova per 30 giorni.

Scarica l’esempio di calcolo
Guarda il corso su YouTube

Abbiamo registrato un corso di 2 ore dedicato all’analisi di una pompa di calore in accordo con le norme UNI/TS 11300. Il corso è stato mandato in diretta streaming lo scorso 12 giugno, ma è disponibile per tutti gli interessati dal nostro canale YouTube.

Di cosa parliamo
L’obiettivo è capire come inserire correttamente i dati di una pompa di calore all’interno di un software per l’analisi dei fabbisogni di riscaldamento e raffrescamento. Attraverso le schermate del software LETO l’idea è di illustrare quali sono i dati necessari, dove si possono recuperare e come si leggono i risultati ottenuti.

L’esempio con il software LETO
Gli esempi mostrati sono affrontati con il software LETO. Il software permette il calcolo dei fabbisogni energetici degli edifici in conformità con le norme UNI/TS 11300 parte 1, 2, 3, 4, 5 e 6 ed è fornito ai Soci ANIT. LETO è disponibile anche in versione gratuita di prova per 30 giorni.

Scarica l’esempio e il software LETO
Guarda il corso su YouTube

Informiamo tutto il mondo professionale e tutti i ns Soci che il software LETO di ANIT (nella sua versione 3.2) è utilizzabile come strumento per la predisposizione della Relazione Tecnica (ex-Legge 10) anche in Regione Lombardia.
Sul sito del CENED è riportato infatti che: “per la predisposizione della Relazione Tecnica (ex-Legge 10), Regione Lombardia non impone l’utilizzo del motore di calcolo CENED + 2.0. Può essere utilizzato qualsiasi programma di calcolo, purché gli algoritmi implementati rispettino quanto indicato all’allegato H del Decreto 6480 del 30/07/2015 o normativa tecnica nazionale e il modello della relazione sia conforme all’Allegato C del Decreto 6480 del 30/07/2015”. Vai al sito del CENED

Resta in contatto con ANIT!

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle nostre attività

Iscriviti alla newsletter
  • Iscrizione alla newsletter

    Leggi l'informativa Privacy