Aggiornamenti legislativi

  • ADOZIONE DEI CRITERI MINIMI (CAM)

    logo_minambiente
    17 febbraio 2017

    E’ stato pubblicato il Decreto 11 gennaio 2017 “Adozione dei criteri ambientali minimi” (CAM). Il documento definisce nuove prescrizioni per le gare d’appalto per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione degli edifici pubblici. In particolare nell’allegato 2 vengono indicate le specifiche tecniche per gli edifici e i componenti edilizi (paragrafi 2.3 e 2.4). Queste contengono diverse prescrizioni su aspetti energetici, acustici e di comfort interno.
    Leggi di più: http://www.anit.it/norme/norme-termica/

  • REGIONE LOMBARDIA: PUBBLICATO DDUO 176

    Lombardia
    31 gennaio 2017

    E’ stato approvato da Regione Lombardia il Decreto n. 176 del 12 gennaio 2017 “Aggiornamento delle disposizioni in merito alla disciplina per l’efficienza energetica degli edifici e al relativo attestato di prestazione energetica, in sostituzione delle disposizioni approvate con i decreti n° 6480/2015 e n° 224/2016”.
    Questo decreto sostituisce il DDUO 6480 di luglio 2015 e integra nel testo le modifiche apportate dal Decreto 224 di gennaio 2016 più alcune altre specifiche.
    In data 24 gennaio 2017 è stato pubblicato sul BURL della regione Lombardia il DDUO 176 del 12 gennaio 2017, nuovo testo unico sull’efficienza energetica degli edifici, che sostituisce il DDUO 6480/2015.
    Vengono integrate nel nuovo testo le modifiche introdotte dal DDUO 224/206, insieme ad alcune precisazioni e modifiche al testo precedente.
    Link al Testo di Legge

  • PIANO CASA: LE REGIONI LO PROROGANO

    regioni
    25 gennaio 2017

    Le misure per rilanciare l’edilizia proposte dal Piano Casa sembrano diventare indispensabili quindi le Regioni decidono di prorogarle o renderle stabili. In Sardegna, Puglia, Molise , Campania, Friuli Venezia Giulia viene prorogato fino al 2017; in Marche, Sicilia, Veneto, Calabria, Toscana e Basilicata  fino al 2018. Per il Piemonte la proroga è di 6 mesi fino al giugno 2017 e per il Lazio di 4 mesi fino a maggio 2017. Sarà senza scadenza in Liguria, Umbria, Valle d’Aosta e Provincia di Bolzano.
    Per maggiori informazioni fare riferimento ai siti regionali.

  • FONTI RINNOVABILI E CONTABILIZZAZIONE: IL MILLEPROROGHE

    gazzetta_ufficiale
    23 gennaio 2017

    Il Decreto Legge n. 244 /2016 (noto come Milleproroghe), pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 304 del 30 dicembre 2016 all’art. 12 comma 2, proroga al 1 gennaio 2018 l’entrata in vigore dell’obbligo di copertura con fonti rinnovabili di almeno il 50% della somma dei fabbisogni di acqua calda sanitaria, raffrescamento e riscaldamento negli edifici nuovi e sottoposti a ristrutturazione rilevante, obbligo contenuto nell’Allegato 3 del Dlgs 28/2011. Per tutto il 2017 pertanto rimane l’obbligo di coprire con rinnovabili il 35% della somma dei fabbisogni. Nello stesso decreto viene riportata anche la proroga di sei mesi sugli obblighi di installazione di contabilizzazione e termoregolazione.
    Scarica il Testo

  • Legge di Bilancio ed eco-bonus

    gazzetta_ufficiale
    18 gennaio 2017

    Con la Legge n. 232 dell’ 11 dicembre 2016, ai commi 2 e 3, si dispone la proroga di un anno, fino al 31/12/2017, della misura della detrazione al 65% per le spese relative ad interventi di riqualificazione energetica degli edifici. La proroga sale a 5 anni, fino al 31/12/2021, per gli interventi di riqualificazione energetica relativi a parti comuni degli edifici condominiali, o che interessino tutte le unità immobiliari del singolo condominio.  Inoltre, in questi casi, la percentuale di detrazione è aumentata al 70% nel caso di interventi che interessino l’involucro dell’edificio ed al 75% nel caso di interventi finalizzati a migliorare la prestazione energetica invernale e estiva e che conseguano almeno la qualità media prevista dal D.M. 26/06/2016 e asseverata con l’Attestato di prestazione energetica.
    Testo della Legge di Bilancio
    Stralcio articoli Legge di Bilancio

  • UNI: termografia, efficienza e rumore

    UNI
    19 dicembre 2016

    UNI ha pubblicato le norme sulle prove termografiche, sull’analisi economica dell’efficienza energetica e sulla misura del rumore da impianti.
    È stata infatti pubblicata in lingua italiana la parte 1,2 e 3 della norma UNI EN 16714 sui principi generali, la strumentazione e i termini e definizioni relativi alle prove termografiche.
    Pubblicata inoltre in italiano la norma UNI EN 15459 che propone un metodo di calcolo degli aspetti economici dei sistemi di riscaldamento e di altri sistemi che determinano la domanda e il consumo di energia dell’edificio.
    E infine la nuova versione della UNI 8199 sulle linee guida del collaudo acustico di impianti negli edifici.

  • Regione Puglia: il catasto energetico è Legge

    logo-regione-puglia
    14 dicembre 2016
    Pubblicata nel Bollettino ufficiale regionale n. 141 del 9 dicembre 2016 la legge regionale n. 36, con cui è istituito il “Catasto energetico regionale”, al fine di migliorare le prestazioni energetiche e ridurre il consumo energetico in edilizia.
  • Regione Lombardia : Approvazione del piano di controllo sugli APE

    Lombardia
    12 dicembre 2016

    La regione Lombardia ha pubblicato sul Burl n. 48 del 2 dicembre 2016 la D.g.r. 28 novembre 2016 – n. X/5900 recante “Approvazione del piano dei controlli sugli attestati di prestazione energetica degli edifici, previsto dall’art. 11, della l.r. 24/2014”.
    I criteri e le penalità per il controllo degli APE redatti sulla base della d.g.r. 3868/2015 e del decreto 6480/2015 saranno definiti con provvedimento del dirigente competente indicando anche le modalità di esecuzione dei controlli documentali, che dovranno essere estesi anche agli APE redatti in base alla d.g.r. 8745/2008 e al decreto 5796/2009
    Scarica il Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia

  • Efficientamento degli edifici della PA

    gazzetta_ufficiale
    21 novembre 2016

    E’ stato pubblicato su G.U. n. 262 del 9 novembre il Decreto del 16 settembre “Modalita’ di attuazione del programma di interventi per il miglioramento della prestazione energetica degli immobili della pubblica amministrazione centrale.”. Il Decreto attua quanto previsto dalla Direttiva 2012/27/CE che prevedeva l’obbligo di efficientare almeno il 3% della superficie utile del patrimonio edilizio dello stato e dall’art.5 del D.Lgs. 102/2014.
    Il Decreto disciplina in particolare:
    a) le modalita’ di finanziamento;
    b) le modalita’ e i criteri per l’individuazione e la selezione degli interventi ammessi al finanziamento;
    c) la presentazione delle proposte di intervento e l’approvazione del programma di interventi;
    d) le attivita’ di informazione e assistenza tecnica necessarie;
    e) il coordinamento, la raccolta dei dati e il monitoraggio necessario per verificare lo stato di avanzamento del programma.
    Scarica il Decreto

  • EMILIA ROMAGNA: NOVITA’ EFFICIENZA ENERGETICA

    er_anit
    16 novembre 2016

    La Regione Emilia Romagna con la Delibera n. 1715 del 24 ottobre 2016 introduce alcune modifiche alla normativa sulla Prestazione Energetica degli Edifici, modificando la disciplina regionale sui requisiti minimi ed introducendo modifiche ad alcune definizioni.
    Leggi di più

Resta in contatto con anit!
Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle nostre attività
Iscriviti alla newsletter
  • Iscrizione alla newsletter

    Leggi l'informativa Privacy