Chiarimenti su cessione del credito per Ecobonus e Sismabonus

agenzia delle entrate logo risoluzione 34/E

L’Agenzia delle Entrate nella risposta n.126 dell’8 maggio 2020, all’interpello di una società che realizza interventi finalizzati sia alla riqualificazione energetica sia alla riduzione del rischio sismico su parti comuni di edifici condominiali, agevolati quindi con l’Ecobonus e con la detrazione cumulata Eco+Sismabonus, chiarisce che: la cessione del credito può essere perfezionata integralmente o parzialmente sia a partire dalla data in cui il credito diventa disponibile, sia di anno in anno e, inoltre, può avvenire in più fasi temporalmente distinte.  

Scarica la risposta n.126