Abbiamo pubblicato sul nostro canale YouTube un nuovo video dal titolo “La prestazione dei materiali isolanti”. Nel video, facciamo il punto su questo tema in relazione alla riqualificazione energetica degli edifici e l’accesso alle detrazioni, tra cui il Bonus 110%.

La prestazione dei materiali isolanti

I requisiti energetici che l’involucro edilizio deve assolvere, sia per legge che per le detrazioni fiscali, hanno come base la verifica della trasmittanza termica delle strutture. La corretta valutazione della trasmittanza si definisce a partire da una corretta valutazione delle prestazioni isolanti dei materiali utilizzati.

Nel video spieghiamo come i produttori dovrebbero dichiarare le prestazioni di un materiale isolante, e come i tecnici dovrebbero verificare tali informazioni per essere tutelati e non commettere errori che porterebbero a sanzioni o alla decadenza dei benefici fiscali.

I requisiti minimi prevedono per gli interventi più importanti il controllo degli indici EP: EPH,nd, EPC,nd ed EPGL,TOT.

Si tratta di una verifica complessa e obbligatoria nel caso di edifici di nuova costruzione (o assimilati), e nel caso di ristrutturazioni importanti di primo livello.

Per questi parametri il confronto con i limiti di legge può essere eseguito solo a valle di una simulazione energetica dopo aver calcolato i risultati per l’edificio di riferimento.

Abbiamo pubblicato un breve video in cui mostriamo come analizzare, utilizzando il software LETO, i risultati di una simulazione energetica degli indici EP e quali chiavi di lettura possono essere utili per ottimizzare un progetto.

Software ANIT in Pillole

Software ANIT in pillole è il nuovo ciclo di video brevi che ha lo scopo di mostrare alcuni approfondimenti di calcolo svolti attraverso la nostra suite.

Pubblicheremo un video al mese sul canale Youtube ANIT.

Scopri di più sui nostri software.

La valutazione delle dispersioni su terreno è un argomento che tocca molti aspetti dell’analisi energetica di un edificio.

La norma UNI EN ISO 13370, che descrive l’argomento, è richiamata per:

  • il calcolo della trasmittanza struttura-terreno per le pareti e i solaio controterra;
  • il calcolo bidimensionale agli elementi finiti dei ponti termici a contatto col terreno;
  • l’analisi degli scambi energetici tra zone riscaldate e superfici controterra.

Abbiamo pubblicato un breve video in cui riassumiamo le procedure di calcolo e mostriamo come i software ANIT PAN, IRIS e LETO affrontano in modo semplice e ordinato il calcolo delle dispersioni su terreno.

Software ANIT in Pillole

Software ANIT in pillole è il nuovo ciclo di video brevi che ha lo scopo di mostrare alcuni approfondimenti di calcolo svolti attraverso la nostra suite..

Pubblicheremo un video al mese sul canale Youtube ANIT.

Scopri di più sui nostri software.

Come fa un software a identificare il mese critico per l’analisi del rischio di formazione di muffa?

Sappiamo che i requisiti minimi obbligano al controllo del rischio di muffa ogni volta che si interviene sull’involucro di un edificio, sia di nuova costruzione che riqualificato. Per assicurare l’assenza di tale rischio la norma UNI EN ISO 13788 suggerisce un’analisi basata sul mese critico, ovvero sul mese col fattore di temperatura fSri più alto.

Abbiamo pubblicato sul nostro canale YouTube, un breve video per mostrare questo processo attraverso un esempio svolto con il software IRIS.

Software ANIT in Pillole

Software ANIT in pillole è il nuovo ciclo di video brevi che ha lo scopo di mostrare alcuni approfondimenti di calcolo svolti attraverso la nostra suite..

Pubblicheremo un video al mese sul canale Youtube ANIT.

Scopri di più sui nostri software.

Abbiamo organizzato, in collaborazione con ENEA, un webinar gratuito sulle ultime novità del Superbonus 110% introdotte dalla Legge di Bilancio 2022.

Superbonus 110%: chiarimenti e prospettive al 2025

Con l’aiuto dell’Ing. Prisinzano di ENEA abbiamo provato a rispondere ad alcuni dubbi procedurali e normativi per inquadrare correttamente una pratica di detrazione.
L’incontro si focalizza sugli aspetti tecnici (no aspetti fiscali).

Guarda la diretta streaming

L’evento, trasmesso in diretta streaming alle ore 15.00 del 14 febbraio 2022, è ora disponibile sul sul canale YouTube di ANIT.
(Le presentazioni non sono scaricabili).

Abbiamo pubblicato sul canale YouTube ANIT, tre video tutorial sull’input tabellare.
Questa funzionalità permette di importare nel software LETO le informazioni geometriche e termotecniche relative all’involucro per velocizzare e controllare il processo di creazione delle zone termiche.

Nei video mostriamo come compilare correttamente il file Excel e importare in LETO tutte le informazioni relative all’involucro dell’edificio. Il file Excel può essere compilato a mano oppure generato da software di modellazione 3D BIM (come ad esempio Revit).

La funzione dell’input tabellare è disponibile solo per i Soci Più.


La quarta fase in un intervento di isolamento acustico, riguarda le misure in opera.

Al termine dell’opera o durante l’avanzamento del cantiere è possibile eseguire misure fonometriche al fine di collaudare i requisiti acustici passivi.

Queste misure vengono eseguite da una figura abilitata, il Tecnico Competente in Acustica, secondo le indicazioni normative e legislative.

Nonostante la precisione degli strumenti utilizzati, le misure sono sempre soggette a incertezza.

Nell’ultimo video della serie “Acustica Edilizia in Pillole” affrontiamo queste tematiche e descriviamo brevemente le procedure di misura.

Consulta la pagina ANIT RISPONDE per approfondire questi temi.

Sui temi dell’isolamento ai rumori, è disponibile il “Manuale di acustica edilizia“, volume 3 della collana ANIT sull’isolamento termico e acustico.

È inoltre disponibile, per tutti i Soci, la guida ANIT – acustica edilizia

La terza fase in un intervento di isolamento acustico, è quella dei controlli in cantiere.

La fase di realizzazione dell’opera è di fondamentale importanza se si vogliono raggiungere a edificio ultimato le prestazioni previste dal progetto. È opportuno farsi affiancare da un professionista dell’acustica edilizia per seguire l’avanzamento del cantiere nelle fasi più delicate per l’isolamento acustico.

Nel terzo video della serie “Acustica Edilizia in Pillole”, descriviamo brevemente queste fasi e l’attività di controllo da mettere in atto.

Consulta la pagina ANIT RISPONDE per approfondire questi temi.

Sul tema della corretta posa, è disponibile il “Manuale di acustica edilizia”, volume 3 della collana ANIT sull’isolamento termico e acustico.

È inoltre disponibile un elenco delle aziende associate ANIT che forniscono sistemi costruttivi per l’isolamento acustico.

Il secondo passaggio necessario per raggiungere uno specifico obiettivo di isolamento acustico è la definizione del progetto acustico.

Prima di iniziare un intervento di isolamento acustico è necessario realizzare una valutazione analitica, per stabilire quali materiali e sistemi costruttivi utilizzare per raggiungere l’obiettivo prefissato. In questo video analizziamo sinteticamente quali norme tecniche definiscono i modelli di calcolo e cosa deve contenere una relazione di calcolo previsionale di requisiti acustici passivi.

Ne parliamo nel secondo video della serie “Acustica Edilizia in Pillole”

Guarda il video:

Consulta la pagina ANIT RISPONDE per approfondire questi temi.

Il primo passaggio necessario per raggiungere uno specifico obiettivo di isolamento acustico è proprio la definizione degli obiettivi che possono essere richiesti dal committente.

Gli edifici devono rispettare le prescrizioni di isolamento acustico definite nella legislazione in vigore (DPCM 5-12-1997, Decreto CAM, documenti locali) ed eventuali richieste aggiuntive definite d’accordo con i committenti.

Ne parliamo nel primo video della serie “Acustica Edilizia in Pillole”

Guarda il video:

Consulta la pagina ANIT RISPONDE per approfondire questi temi.

ANIT lancia il nuovo ciclo di video brevi “Acustica edilizia in pillole”, per approfondire i principali temi dell’isolamento acustico.

Pubblicheremo un video a settimana, ogni martedì, sul canale Youtube ANIT.

Acustica edilizia in pillole

È possibile raggiungere uno specifico obiettivo di isolamento acustico seguendo un percorso in quattro passaggi:

Guarda il video introduttivo:

Consulta la sezione del sito “ANIT RISPONDE” per un ulteriore approfondimento di questi temi.

ANIT ha organizzato un webinar gratuito sulla sicurezza sismica

Efficienza energetica e sicurezza sismica nel Superbonus 110%

A un anno dalla pubblicazione del DL rilancio n. 34/2020 e dall’annuncio del Superbonus 110%
proponiamo una riflessione su come integrare gli interventi trainanti energetici e sismici previsti ai commi 1 e 4 dell’art. 119 della Legge 77/2020.

Efficienza energetica e messa in sicurezza sismica devono essere progettati e pensati a partire dallo studio di fattibilità, solo così potremo rendere i nostri edifici davvero sostenibili.

Il webinar propone una sintesi sui requisiti tecnici e sulle modalità di asseverazione per l’accesso al Superbonus 110% per interventi energetici e sismici combinati e nel caso di demolizione e ricostruzione.

Abbiamo approfondito, con degli esempi, l’analisi integrata dei due ambiti ponendoci ad esempio le seguenti domande:
• dove e come dichiaro il rispetto dei requisiti sismici?
• come faccio la suddivisione le spese?
• come calcolo i massimali?
• se un sistema ha entrambe le funzioni, come lo devo considerare?
• come tratto gli interventi che possono essere trainati sia da sismica che energetica?
• come suddivido le spese accessorie e professionali?

Guarda il webinar

Il webinar è disponibile alla visione sul canale YouTube ANIT

ANIT ha organizzato un webinar gratuito sulla conduttività termica e la corretta valutazione delle prestazioni.

Conduttività termica, cos’è e come si valuta

L’obiettivo del webinar è quello di far comprendere quali sono le basi scientifiche per la corretta valutazione dell’isolamento termico, partendo dai meccanismi fisici di trasmissione del calore e dai concetti di conduttività, emissività e riflessione solare.

Sapere come valutare le prestazioni dei materiali è fondamentale per comprendere se un determinato prodotto ha le caratteristiche giuste per essere utilizzato come isolante termico.

I materiali con marcatura CE hanno degli obblighi e quindi delle dichiarazioni di prestazione conformi alle richieste del mercato.
•I materiali non marcati come si possono correttamente commercializzare?
•Come si misura la prestazione di isolamento termico?
•Quali sono gli indicatori corretti e i metodi di valutazione?
•Come si può valutare la conduttività dei materiali: quali sono i metodi normati e validi per la marcatura CE e quali sono invece quelli qualitativi o comunque non rappresentativi della effettiva prestazione?

Analizziamo i rapporti di prova e le schede tecniche, vediamo dove è possibile reperire dati di calcolo corretti e rispondiamo ai principali dubbi sul tema della prestazione termica dei materiali da costruzione.

Guarda il webinar:

Il webinar è disponibile alla visione sul canale YouTube ANIT

I due incontri gratuiti organizzzati da ANIT sull’utilizzo dei software sono ora disponibili sul canale YouTube ANIT.

LETO, come preparare l’APE convenzionale per il Bonus 110%

Nel primo incontro, parleremo di APE convenzionale per l’accesso al Bonus 110%, della corretta analisi del coefficiente H’T e della trasmittanza media Um per
il rispetto dei requisiti minimi, utilizzando il software LETO

Guarda il webinar: LETO, come preparare l’ape convenzionale per il Bonus 110%:

Software LETO 5.0

LETO è il software per il calcolo del fabbisogno energetico degli edifici sviluppato per i SOCI ANIT Il software è certificato dal CTI (n. 80/2017) e può essere utilizzato per tutti i calcoli energetici che richiamano le UNI/TS 11330

La registrazione del webinar è disponibile sul nostro CANALE YOUTUBE

Il secondo incontro gratuito organizzato da ANIT sull’utilizzo dei software, disponibile sul nostro canale YouTube.

EUREKA, calcolo di H’T e Um

Nel secondo incontro, parliamo della corretta analisi del coefficiente H’T e della trasmittanza media Um per il rispetto dei requisiti minimi utilizzando il software EUREKA.

Guarda il webinar:

Software EUREKA 1.0

EUREKA è il nuovo software della suite ANIT per il calcolo del coefficiente H’T e della trasmittanza termica media Um sviluppato per i SOCI ANIT. È uno strumento di aggregazione delle informazioni relative agli elementi opachi, agli elementi trasparenti e ai ponti termici.

La registrazione del webinar è disponibile sul nostro CANALE YOUTUBE

Nell’ultimo video di questa serie parliamo di APE convenzionali e doppio salto di classe.

In particolare ci concentreremo APE convenzionale ante operam e post operam che metteremo a confronto con l’APE tradizionale.

Analizzeremo anche la valutazione del doppio salto di classe.

Guarda gli altri video della serie

Come si verifica la trasmittanza media, e quali sono le regole da rispettare per accedere alle detrazioni?

Approfondiamo questi argomenti nel quarto video della serie “Bonus 110% in pillole”.

Guarda il video:

Guarda gli altri video della serie

Un intervento di riqualificazione dell’involucro che ambisce al Bonus 110%, deve poter superare la verifica di H’T.

Questo video della serie “Il Bonus 110% in pillole”, ci aiuta a capire come si verifica H’T, quali sono gli ingredienti del calcolo e i limiti da rispettare.

Guarda il video:

Guarda gli altri video della serie


Quali sono i materiali isolanti che possono essere utilizzati negli interventi che accedono alle detrazioni?

In questo video della serie “Bonus 110% in pillole”, ci focalizzaimo sulla nota ENEA sui materiali isolanti, sulla dichiarazione di prestazione (DoP), sulla conduttività termica dichiarata (λD) e sull’obbligo di marcatura CE.

Guarda il video:

Guarda gli altri video della serie


Per accedere al Bonus 110% deve essere verificata la conformità ai CAM per i materiali isolanti utilizzati. Ma come deve essere dichiarata?


Nel primo video della serie “Bonus 110% in pillole”, parleremo proprio di materiali isolanti e criteri ambientali minimi all’interno del superbonus 110%.

Guarda il video:

Guarda gli altri video della serie

Il Bonus 110% è oggi un argomento di grande attualità.

Il provvedimento, che prevede una detrazione del 110% delle spese per l’efficientamento energetico, ha ancora dei punti oscuri.

Con il ciclo di video brevi “Il Bonus 110% in pillole”, ANIT vuole fare il punto su alcuni degli argomenti più spinosi.

Gli argomenti trattati:

▪️ CAM e materiali isolanti;
▪️ I materiali isolanti per le detrazioni;
▪️ Bonus 110% e verifica H’t;
▪️ Trasmittanza media: detrazioni e legge;
▪️ APE convenzionale e doppio salto di classe.

Guarda la playlist “Bonus 110% in pillole” QUI

Ogni settimana a partire da martedì 23 febbraio, pubblicheremo un nuovo video sul canale YouTube ANIT

Webinar ANIT con ENEA sul Bonus 110%


Disponibile sul canale YouTube ANIT, la registrazione del webinar gratuito per fare il punto sul Bonus 110% insieme all’ing. Domenico Prisinzano di ENEA.
Il webinar analizza le regole d’accesso al Superbonus per gli interventi di efficienza energetica con l’obiettivo di rispondere alle domande più ricorrenti pervenute nel corso delle settimane ad ANIT ed ENEA.

(altro…)
Resta in contatto con ANIT!

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle nostre attività

Iscriviti alla newsletter
  • Iscrizione alla newsletter

    Leggi l'informativa Privacy