Norme Termica

  • DM 11 maggio 2018 – controlli ENEA

    Il Decreto 11 maggio 2018, pubblicato in Gazzetta Ufficiale nr. 211 del 11 settembre 2018, descrive le procedure e le modalità di controllo da parte di ENEA sulla sussistenza delle condizioni di fruizione delle detrazioni fiscali per le spese sostenute per gli interventi di efficienza energetica. Il limite massimo del campione è fissato dello 0,5% delle istanze con almeno un controllo in situ, oltre che documentale del 3% del campione.

    Riferimento legislativo:
    Detrazioni fiscali
  • Nuova Direttiva Europea sull’efficienza energetica

    L’Unione dell’energia e il quadro politico per l’energia e il clima per il 2030 fissano ambiziosi impegni dell’Unione per ridurre ulteriormente le emissioni di gas a effetto serra di almeno il 40 % entro il 2030 rispetto al 1990, per aumentare la quota di consumo di energia da fonti rinnovabili, realizzare un risparmio energetico conformemente alle ambizioni a livello dell’Unione e per migliorare la sicurezza energetica, la competitività e la sostenibilità dell’Europa. Per raggiungere tali obiettivi è stato previsto un riesame delle disposizioni fondamentali della direttiva 2012/27/UE del Parlamento europeo e del Consiglio (4) e della direttiva 2010/31/UE del Parlamento europeo e del Consiglio (5) e un ampliamento dell’ambito dei finanziamenti.

    La nuova direttiva propone quindi una serie di modifiche alle Direttive precedenti.

    Di seguito è possibile scaricare il testo della direttiva UE 2018/844  e il testo coordinato.

    Riferimento legislativo:
    Direttiva UE 2018/844
  • DM 22 dicembre 2017 – Fondo efficienza energetica

    Il DM 22 dicembre 2017, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 54 del 6 marzo 2018, descrive le modalità di funzionamento del Fondo nazionale per l’efficienza energetica istituito dal DLgs 102 del 2014 (articolo 15) al fine di favorire il finanziamento di interventi coerenti con il raggiungimento degli obiettivi nazionali di efficienza energetica. Per quanto riguarda la riqualificazione energetica degli edifici, il fondo rende disponibile alle P.A. e alle Esco delle agevolazioni in forma di finanziamento a tasso ridotto che possono arrivare all’80% dei costi ammissibili e che sono cumulabili con altri incentivi.

    Riferimento legislativo:
    DLgs 102
  • Lombardia: Decreto n. 53 – 8/1/2018 – Conformità APE

    Il Decreto n. 53 dell’8/1/2018 integra i criteri per l’accertamento delle infrazioni e l’applicazione delle sanzioni di cui all’art. 27 della legge regionale n. 24/2006 e s.m.i., conseguenti alla trasgressione delle disposizioni relative agli Attestati di Prestazione Energetica degli Edifici”, approvati con decreto n. 3490 del 29.3.2017.

  • Legge di bilancio 2018 ed eco-bonus

    Con la Legge n. 205 del 29 dicembre 2017, al comma 3, si dispone la proroga di un anno, fino al 31/12/2018, della misura della detrazione al 65% per le spese relative ad interventi di riqualificazione energetica degli edifici. La percentuale di detrazione è ridotta al 50% per le spese sostenute per la fornitura e posa dei serramenti, delle schermature solari e per la sostituzione con caldaie a condensazione. Per gli interventi delle parti comuni dei condomini è prevista una detrazione dell’80% o 85% intervenendo contemporaneamente sull’aspetto energetico e sismico.

    Riferimento legislativo:
    Legge 205 2017
  • Emilia Romagna: aggiornamento requisiti minimi DGR 1715

    DGR n. 1715 del 24 ottobre 2016: modifiche all’ “Atto di coordinamento tecnico regionale per la definizione dei requisiti minimi di prestazione energetica degli edifici” di cui alla deliberazione di Giunta regionale n. 967 del 20 luglio 2015.

    Files: DGR 1715/2016
  • DGR X/7095 del 18 settembre 2017

    Nuove misure per il miglioramento della qualità dell’aria in attuazione del piano regionale degli interventi per la qualità dell’aria. Al punto 12 viene escluso l’impiego della combustione di biomasse ai fini del rispetto del DLgs 28/2011 ovvero della quotaparte di fabbisogno di acs, riscaldamento e raffrescamento da coprire con ricorso alle rinnovabili.

    Riferimento legislativo:
    DLgs 28/2011
  • DGR 398/2017: NUOVE LINEE GUIDA PER LA FORMAZIONE DEI CERTIFICATORI

    La Regione Lazio ha revocato la precedente deliberazione di Giunta Regionale n.308 del 7/6/2016 e approvato le nuove “Linee guida per l’effettuazione dei corsi di formazione e di aggiornamento” e lo “Standard formativo relativo al corso di formazione per Tecnici abilitati alla Certificazione Energetica degli Edifici”, preposti al rilascio dell’Attestazione della Prestazione Energetica degli Edifici (APE).
    Il testo del DGR 398 è stato pubblicato in data 20/07/2017 sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio n. 58.

    Files: DGR 398/2017
  • DM 169 del 2017 Proroga Fondo Kyoto

    Decreto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare che proroga il Fondo Kyoto per il finanziamento statale alle P.A. per interventi di efficientamento energetico per le scuole pubbliche al 30 giugno 2018.

  • DLgs 106 del 16 giugno 2017 sui prodotti da costruzione

    Il decreto legislativo 106 del 16 giugno 2017 disciplina l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizione del regolamento UE n. 305/2011 che fissa le condizioni armonizzate per la commercializzazione dei prodotti da costruzione e che abroga la direttiva 89/106/CEE. Gli articoli rilevanti per il fabbricante e per i professionisti progettisti e collaudatori sono l’art. 5 (condizioni di immissione sul mercato dei prodotti), l’art. 17 (vigilanza) e gli articoli 19 e 20 con le sanzioni civili e penali legate alla violazione degli obblighi.

    Riferimento legislativo:
    Regolamento 305/2011, direttiva 89/106/CEE
Resta in contatto con anit!
Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle nostre attività
Iscriviti alla newsletter
  • Iscrizione alla newsletter

    Leggi l'informativa Privacy