Manuali ANIT

  • Manuale ANIT – Isolamento omogeneo e ponti termici

    immagine-per-sito-con-cornice
    • Come funzionano i sistemi costruttivi con cassero a rimanere?
    • L’influenza della struttura metallica è significativa?
    • Il comportamento estivo è ottimale?

    Il Manuale, realizzato in collaborazione con Ecosism, affronta il tema dell’isolamento termico invernale ed estivo con questi sistemi, dove il cassero è realizzato con importanti spessori di materiale isolante e la struttura portante è in cemento armato, evidenziandone l’efficacia anche nella correzione dei Ponti Termici.

    Il documento mostra come affrontare il tema della diffusione del calore, in più direzioni di flusso, in elementi non omogenei, ricorrendo alla modellazione agli elementi finiti in tre dimensioni e con la validazione del modello di calcolo con prove di laboratorio, e con rilievi direttamente sul campo, al fine di evidenziare l’ottimo comportamento invernale ed estivo e l’assenza, di influenza puntuale della struttura metallica, sulla temperatura superficiale delle pareti.

    Download riservato a SOCI ANIT e UTENTI REGISTRATI.
    ACCEDI e attiva il download.
  • Tecnico competente in acustica – Facciamo chiarezza

    TCAA2

    Nelle ultime settimane abbiamo ricevuto diverse richieste di professionisti che chiedevano informazioni su come fare per diventare Tecnici Competente in Acustica Ambientale.

    Sembra infatti che la legislazione in merito sta per cambiare, ma ad oggi (24 marzo 2017) sono ancora in vigore le prescrizioni della Legge 44-1995 e del DPCM 31-03-1998.

    Con questo approfondimento cerchiamo di fare un po’ di chiarezza rispondendo ad alcune delle principali domande.

    Download riservato a SOCI ANIT e UTENTI REGISTRATI.
    ACCEDI e attiva il download.
  • CRITERI MINIMI AMBIENTALI E ACUSTICA

    Copertina_CAM

    Il Nuovo Codice Appalti (cfr. art. 34.2.d) del D.Lgs. n. 50/2016) ha ribadito che le specifiche tecniche dei “Criteri Ambientali Minimi per l’affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova Costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici”  devono essere applicate nel 100% del valore a base d’asta delle gare di appalto per l’affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici e per la gestione dei cantieri della pubblica amministrazione. Il DM 24 dicembre 2015 sostituito dal DM 11 gennaio 2017, denominato CAM, introduce un limite sui requisiti acustici passivi legato alla classificazione acustica.

    Per maggiori informazioni è possibile scaricare il documento di approfondimento ANIT.

    Download riservato a SOCI ANIT e UTENTI REGISTRATI.
    ACCEDI e attiva il download.
  • Manuale ANIT – Progettazione igrotermica delle coperture

    manualeanit_progettazione-coperture
    • Cosa prescrive la legge per la progettazione igrotermica delle coperture?
    • Esistono dei criteri generali per la corretta progettazione secondo norma?
    • Quali sono gli errori da evitare?

    Il  manuale fa il punto sulla progettazione igrotermica delle coperture e sulle modalità di calcolo offerte dalla normativa di settore.
    Infatti nel “pacchetto” di una copertura coesistono strati isolanti ad alta resistenza termica e membrane impermeabili ad alta resistenza al vapore il cui mix necessita obbligatoriamente di una particolare attenzione sotto il profilo igrotermico.

    Il manuale fornisce una serie di esempi di soluzioni tecniche pensate in collaborazione con l’azienda Riwega associata ad ANIT dal 2009.

     

    Download riservato a SOCI ANIT e UTENTI REGISTRATI.
    ACCEDI e attiva il download.
  • Elenco ragionato delle FAQ del MISE

    copertina-faq-2

    Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato a più riprese una serie di FAQ di chiarimento sull’applicazione del DM 26/6/2015.

    Questo documento di approfondimento ANIT propone un elenco ragionato delle FAQ ministeriali, organizzato per macro argomenti e sfoltito di passaggi ridondanti.

    Download riservato a SOCI ANIT e UTENTI REGISTRATI.
    ACCEDI e attiva il download.
  • MANUALE ANIT – Riqualificazione dall’interno

    copertina01
    • La presenza di umidità altera la temperatura superficiale?
    • Con quale strumentazione è necessario indagare le strutture?
    • Come isolare dall’interno correttamente?

    Il Manuale, realizzato in collaborazione con Flir Systems e Naturalia Bau, risponde a queste e altre domande proponendo un caso di studio reale sviluppato su un edificio con problematiche di umidità superficiale.

    L’analisi parte dall’indagine strumentale preliminare, per poi approfondire lo studio con un’indagine avanzata volta alla validazione del progetto con dati di misura. Si procede quindi con la progettazione della risoluzione della problematica isolando dall’interno. Descritte le fasi di posa si verifica l’intervento di isolamento termico con indagini strumentali volte al controllo dell’efficacia e della durabilità.

    Download riservato a SOCI ANIT e UTENTI REGISTRATI.
    ACCEDI e attiva il download.
  • I nuovi gradi giorno e le verifiche di legge

    Immagine_sito_gradigiorno

    Lo scorso marzo è stata pubblicata la nuova norma UNI 10349:2016 sui dati climatici italiani, da applicare per le analisi energetiche a partire dal 30 giugno 2016 (ovvero decorsi 90 giorni dalla sua pubblicazione, come indicato dal DM 26/6/15, Decreto Requisiti Minimi).

    L’aggiornamento dei dati climatici non si applica però per i gradi giorno, poiché su questo aspetto continua a valere il DPR 412/93. Di seguito il punto della situazione.

    Download riservato a SOCI ANIT e UTENTI REGISTRATI.
    ACCEDI e attiva il download.
  • Aggiornamento normativo UNI/TS 11300 e UNI 10349

    copertina-UNITS

    Proponiamo una sintesi sui recenti aggiornamenti normativi riguardanti:

    • le norme UNI/TS 11300 per la valutazione dei fabbisogni energetici degli edifici;
    • la norma UNI 10349 con l’aggiornamento dei dati climatici italiani;
    • l’aggiornamento dei software ANIT.

    Ricordiamo che sebbene una norma tecnica entra in vigore alla data della propria pubblicazione, per le verifiche previste dal DM 26/6/15, la stessa si applica decorsi 90 giorni da tale data (Art. 7 comma 5 del Decreto).

    Download riservato a SOCI ANIT e UTENTI REGISTRATI.
    ACCEDI e attiva il download.
  • MANUALE ANIT – Isolamento delle coperture

    MANUALE-coperture-2

    Il Manuale, realizzato in collaborazione con Polyglass S.p.A., indica cosa cambia nella progettazione delle coperture a seguito della pubblicazione del DM 26/06/2015.

    Il documento analizza:

    • i requisiti minimi di isolamento termico delle coperture,
    • l’approccio alla correzione dei ponti termici,
    • il tema del controllo del surriscaldamento estivo,
    • gli ambiti di applicazione dei Decreti
    • interpretazioni di passaggi legislativi.
    Download riservato a SOCI ANIT e UTENTI REGISTRATI.
    ACCEDI e attiva il download.
  • Assenza di condensazione? Dalla UNI EN ISO 13788 alla UNI EN 15026

    copertina-condensa

    Il DM 26/6/15 (pubblicato sulla G.U. 15 luglio 2015), che definisce i requisiti minimi per l’efficienza energetica degli edifici in vigore dal 1 ottobre 2015, riporta all’allegato 1 art. 2.3 comma 2:
    “Nel caso di intervento che riguardi le strutture opache delimitanti il volume climatizzato verso l’esterno, si procede in conformità alla normativa tecnica vigente (UNI EN ISO 13788), alla verifica dell’assenza:

    • di rischio di formazione di muffe, con particolare attenzione ai ponti termici negli edifici di nuova costruzione;
    • di condensazioni interstiziali.”

    Queste prescrizioni appaiono più restrittive rispetto a quelle precedentemente previste dal DPR 59/09, che prevedeva la verifica del rischio di condensazioni superficiali (in luogo del rischio di muffa) e prevedeva la possibilità di presenza di condensazione interstiziale purché in quantità limitata e completamente rievaporabile nell’arco di un anno.
    Per la valutazione della condensazione interstiziale, è possibile usare il metodo di calcolo di migrazione del vapore in regime variabile descritto dalla norma UNI EN 15026?

    Download riservato a SOCI ANIT e UTENTI REGISTRATI.
    ACCEDI e attiva il download.
Resta in contatto con anit!
Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle nostre attività
Iscriviti alla newsletter
  • Iscrizione alla newsletter

    Leggi l'informativa Privacy